in , , , , ,

Yeelight: le lampadine smart secondo Xiaomi | Recensione e Guida

Xiaomi è uno dei produttori cinesi più famosi ed i suoi prodotti sono un connubio perfetto tra qualità e prezzo: ecco le Yeelight, le lampadine smart economiche

Xiaomi non è solo un semplice produttore di smartphone, ma è molto altro: produce device domitici (lampadine smart, allarmi, sensori, strisce a led smart, bollitori smart, lampade smart etc..), monopattini elettrici, spazzolini smart, e tantissimo altro.

Ho già parlato di lampadine smart, nello specifico delle lampadine smart WiZ, ma oggi ti parlo delle Yeelight le lampadine smart di Xiaomi (che in realtà sono di Yeelight, altra società di Xiaomi).

Per chi non lo sapesse, le lampadine smart sono delle classiche lampadine a led (generalmente a led) ma con una particolarità: possono essere controllate dallo smartphone sia quando si è in casa, sia quando si è fuori casa (cioè da remoto) e non solo.

Esistono due versioni di Yeelight: la prima e la seconda generazione, poche differenze ma sostanziali.

YEELIGHT DI 1° GENERAZIONE VS YEELIGHT DI 2° GENERAZIONE

TIPO DI DATOYEELIGHT DI 1° GENERAZIONEYEELIGHT DI 2° GENERAZIONE
PESO:
150 grammiPoco più di 150 grammi
DIMENSIONI:
12 x 5,5 x 5,5 cm12,4 x 6 x 6 cm
COLORI:
16 milioni (RGB) + luce calda e fredda16 milioni (RGB) + luce calda e fredda
TEMPERATURA DI COLORE:
1700 K – 6500 K1700 K – 6500 K
VOLTAGGIO:
110 Volt220 Volt
TIPO DI LAMPADINA:LEDLED
TIPO DI ATTACCO:
E27E27
FASCIO LUMINOSO:
600 lm800 lm
POTENZA:
9 Watt10 Watt
ACCESSORI OBBLIGATORI:Nessun hub esterno, ma per controllare la lampadina serve l’app Yeelight e lo smartphone.Nessun hub esterno, ma per controllare la lampadina serve l’app Yeelight e lo smartphone.

Come hai potuto notare le differenze sono davvero poche ma sostanziali, il che rendono le Yeelight di 2° generazione ad essere le migliori per qualità prezzo per soli 3 motivi:

  1. Design più minimal;
  2. Fascio luminoso più potente;
  3. Potenza complessiva più elevata.

UNBOXING

Le due lampadine smart Yeelight, si differenziano anche nella scatola:

  • Yeelight di 1° generazione ha una scatola bianca e molto minimal. All’interno si trova la lampadina ed un manuale multi-lingua per l’installazione della stessa.
  • Yeelight di 2° generazione, invece, ha una scatola in cui viene raffigurata la lampadina, le sue funzioni e le caratteristiche tecniche. All’interno, come succede per la prima generazione, si trova la lampadina ed un manuale multi-lingua per l’installazione della stessa.

DESIGN

Le Yeelight hanno un design semplice, minimal e davvero molto curato:

  • Le Yeelight di 1° generazione hanno la base grigia con il logo, mentre il bulbo è di colore bianco.
  • Le Yeelight di 2° generazione hanno la base bianca con una trama poligonale e il logo, mentre il bulbo è bianco. Inoltre è presente una striscia colorata viola posta tra la base e l’attacco E27.

INSTALLAZIONE

L’installazione è davvero molto semplice, ti basterà avere queste quattro cose:

  1. Corrente elettrica;
  2. Un lampadario o una lampada con attacco E27;
  3. Uno smartphone;
  4. Una connessione Wi-Fi.

Ora dovrai solo scaricare l’applicazione Yeelight sul tuo smartphone: l’app è disponibile gratuitamente sia su App Store che su Google Play.

Yeelight
Yeelight
Developer: Yeelink
Price: Free

Una volta scaricata l’app non dovrai far altro che attaccare la lampadina alla lampada o al lampadario, accenderla, assicurarsi che internet di casa ed il Wi-Fi funzionino e aprire l’applicazione Yeelight.

Appena avvierai l’app ti verrà chiesto di loggarti: se non hai un account Xiaomi dovrai registrarti, in caso contrario, dovrai solo fare il Log in.

Per accoppiare la lampadina dovrai recarti nella sezione “Device” (in basso a destra) e cliccare sul “+” (in alto a destra). 

Ora dovrai solamente scegliere il device che possiedi, cliccarci sopra e seguire le poche schermate successive. 

GUIDA ALL’APP

L’app Yeelight risulta molto bella esteticamente e semplice da utilizzare.

Una volta accoppiata la/le lampadina/e dovrai creare le stanze.

COME CREARE UNA STANZA

Per creare una stanza ti basterà andare nel tab “Room” e cliccare sul “+” in alto a destra.

Ora dovrai semplicemente scegliere la stanza, darle un nome e associare il relativo device.

Sempre dal tab “Room”, oltre ad avere una panoramica di tutte le stanze create, potrai accendere e spegnere le relative lampadine ed aumentare o diminuire l’intensità delle stesse.

Inoltre, cliccando su una stanza, potrai aggiungere o vedere tutti i device annessi a quella stanza.

Sempre da qui, potrai modificare il nome e l’icona della stanza: per farlo ti basterà cliccare in alto a destra.

Non solo, ma cliccando ulteriormente il nome della stanza, andrai a modificare luci, colori e tanto altro che andremo a scoprire più avanti in questo articolo

SCENE: COSA SONO E COME SI CREANO

Le scene non sono altro che delle skills che permettono di rendere la vita più semplice.

Infatti, potrai creare delle scene per accellerare il processo di accensione/spegnimento o colori pre impostati per determinate situazioni in modo semplice e veloce.

Per creare una scena dovrai recarti nel tab “Scene” in basso a sinistra e cliccare il “+” in alto a destra per aggiungere una nuova scena.

Qui dovrai scegliere un’icona di riferimento con annesso il nome. Tutte le scene create saranno visibili nel tab “Scene”.

Per lanciare una scena, ti basterà semplicemente cliccare sull’icona desiderata ed il gioco è fatto.

Per rendere il tutto ancora più veloce, l’app permette di creare degli shortcut direttamente nella home: per farlo dovrai andare in “Scene”, cliccare il nome della scena e si apriranno le impostazioni della stessa.

Qui potrai modificare l’icone e il nome, aggiungere i device alla scena o creare shortcut nella home.

COME FUNZIONANO LE LAMPADINE YEELIGHT: TUTTE LE MODALITÀ

Ci sono due vie per modificare colori, intensità, creare degli schedules:

  1. Dal tab “Room”, cliccando sulla stanza e poi sul device;
  2. Dal tab “Device”, scegliendo da li il device da prendere.

Una volta cliccato sul device necessario, si aprirà una nuova schermata composta da:

  • Impostazioni in alto a destra

Qui potrai modificare il nome del device, creare uno shortcut nella home, vedere i dettagli del device e inviare feedback.

  • Quattro Modalità:
  1. Recommend: effetti predefiniti dall’app (effetto tramonto, modalità notte etc..);
  2. White: come dice il nome, qui potrai modificare le tonalità di bianco, da freddo a caldo;
  3. Color: potrai scegliere su una vasta gamma di colori RGB, aumentando o diminuendo anche l’intensità dei colori stessi;
  4. Flow: decidi ogni quanto cambiare colore ai device. Grazie a questa modalità, ogni tot di tempo la lampadina cambierà colore.
  • Modifica dell’intensità;
  • Accensione/Spegnimento;
  • Preferiti;
  • Altre impostazioni e Modalità:

Cliccando compariranno ulteriori modalità ed impostazioni:

  • Fovorites: contenente tutte le scene preferite;
  • Color Picker: grazie alla fotocamera della smartphone puoi inquadrare un colore e la lampadina riprodurrà il colore stesso;
  • Timer: decidi il tempo di accensione/spegnimento
  • Schedules: azioni predefinite da te, grazie alle quali puoi determinare un orario di accensione e spegnimento o di cambio colore;
  • Default State: scegli lo stato di accensione
  • Music Mode: grazie al microfono dello smartphone, la lampadina andrà a ritmo di voce o musica.
  • Firmware Update: da qui puoi aggiornare la lampadina
  • LAN Control.

COMPATIBILITÀ CON SMARTWATCH

Sono un possessore di Sony Smartwatch 3 e dopo aver installato l’app Yeelight sullo smartphone e configurato le lampadine, mi p comparsa l’app anche sul mio smartwatch!

Lo trovo davvero molto utile: puoi spegnere o accendere una luce direttamente dal poso, risparmiando tempo e non solo!

COMPATIBILITÀ CON GOOGLE HOME

Le lampadine smart Yeelight sono anche compatibili Google Home, l’assistente vocale per la casa di BigG.

Per sapere come collegare le Yeelight a Google Home, leggi la mia guida completa su come collegare dispositivi domotici a Google Home.

CONCLUSIONE

Un pò di tempo fa parlai di altre lampadine smart, le lampadine smart di WiZ, e ne parlai davvero bene: buon qualità/prezzo, bella app, compatibile con Google Home, Amazon Alexa, IFTTT e non necessitavano di un hub esterno.

Poi sono arrivate le Yeelight ed hanno cambiato le carte in tavola: dopo averle comprate e testate per svariati mesi, me ne sono innamorato!

Hanno un bel design, hanno un rapporto qualità prezzo davvero ottimo (anche di più delle WiZ), app ottimizzata e molto bella, tante piccole funzioni in più rispetto alle WiZ ed infine, possono essere controllate anche dallo smartwatch con l’app Yeelight apposita (provato su Sony Smartwatch 3) e sono compatibili con Google Home e Amazon Alexa.

Il prezzo si aggira dai 19 euro per la prima generazione fino ai 29 euro per la seconda generazione.

Insomma, se state cercando di rendere la vostra casa smart e senza spendere cifre folli, queste Yeelight sono un ottimo punto di partenza.

[amazon_link asins=’B07C7DFMBT,B07CXMQY45,B0773H9FY3,B0772PMW7W,B0777NJ7LS,B073QPD1KX’ template=’ProductCarousel’ store=’enisargano-21′ marketplace=’IT’ link_id=”]

Denis Gargano

Written by Denis Gargano

Ciao! Sono Denis, Fotografo e Blogger di DenisGargano.com.
Amo la Fotografia, la Tecnologia e i Videogiochi fin da quando ero bambino a tal punto di aprire un sito web per parlare di queste passioni attraverso Articoli, Foto e Video.
Continua a seguirmi per scoprire tutti i miei lavori fotografici, nuovi titoli videoludici, prodotti e gadget tecnologici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…