in , ,

EZVIZ EZ360: videocamera di sorveglianza 360° compatibile con IFTTT, Google Assistant ed Amazon Alexa | Recensione

EZVIZ è un brand specializzato nei dispositivi di videosorveglianza, allarmi e tutto quello che è annesso alla sicurezza della nostra smart home.

Vi ho già parlato di EZVIZ con la recensione della EZVIZ MINI O, ma oggi vorrei parlarvi di un’altra telecamera per la videosorveglianza: la EZVIZ ez360 (versione 720p).

La particolarità di questa telecamera è proprio la possibilità di vedere a 360 gradi e quindi di visionare tutta la stanza!

Ezviz ez360 è una telecamera Wi-Fi da interno con risoluzione 1280x720p (HD) ed ha una lente da 4mm F/2.2 con angolo di visione di 90°.

All’interno della confezione troviamo:

  • Ezviz Ez360;
  • Base;
  • Cavo USB;
  • Alimentazione con ingresso USB;
  • Kit per appendere la telecamera al muro;
  • Guida.

Ez360 è una telecamera con un design semplice e, grazie al suo colore bianco, si sposa bene con un ambiente moderno e minimal.

La versione 720p è solo Wi-Fi, quindi nel retro della telecamera è presente solo l’ingresso Micro USB per l’alimentazione, mentre ai lati è presente l’uscita audio ed il microfono per ascoltare e per interagire con la stanza mentre si è lontani da casa.

Sulla testa, troviamo la lente e due infrarossi per la visione notturna.

Sempre sulla testa della telecamera, è possibile inserire una MicroSD (fino a 128GB) per le registrazioni di video.

SPECIFICHE TECNICHE

Immagine correlata
  • Dimensioni: 87,7 x 87,7 x 112,7 mm;
  • Peso: 256 grammi;
  • Risoluzione Video: 1280x720p (HD), visione notturna, grazie agli infrarossi (fino a 10 metri) e rilevamento di movimento;
  • Lente: 4 mm F/2.2;
  • Angolo di Visione: 90°;
  • Audio: bidirezionale, una in ingresso (tramite speaker) ed una in uscita (tramite microfono);
  • Temperature supportate: da -10°C a +45°C;
  • Storage: supporto a MicroSD fino a 128GB o cloud Eziviz (abbonamento a pagamento);
  • Connettività: Wi-Fi.

INSTALLAZIONE

L’installazione risulta molto semplice e veloce:

Per prima cosa devi collegare EZVIZ EZ360 alla corrente ed assicurarti che la rete ed il Wi-Fi di casa funzionino.

Dopodiché, dovrai scaricare l’applicazione EZVIZ sul tuo smartphone Android o iOS.

EZVIZ
EZVIZ
Developer: EZVIZ Inc.
Price: Free
‎EZVIZ
‎EZVIZ
Developer: EZVIZ Inc.
Price: Free

Una volta scaricata l’applicazione, dovrai avviarla e creare un account EZVIZ o effettuare il login se si ha già un account EZVIZ.

Ora dovrai cliccare in alto a destra sul “+” e con la fotocamera dello smartphone dovrai inquadrare il QR CODE della telecamera (si trova sul retro della telecamera e/o sulla guida).

Da qui in poi ci sarà una breve e facile configurazione: dovrai alzare al massimo il volume del tuo smartphone e avvicinarlo alla telecamera.

Dopo qualche secondo il gioco è fatto, sarai completamente operativo!

COSA POSSO FARE CON EZVIZ EZ360?

In primis è una telecamera di sorveglianza, quindi tramite lo smartphone puoi vedere cosa succede in casa o in una determinata stanza della casa.

Puoi così tener sempre sotto controllo il tuo bambino, il tuo animale domestico o sorvegliare la tua casa.

Non solo puoi vedere ciò che accade, ma puoi anche interagire grazie allo speaker ed al microfono integrato.

Per fare tutto, però, c’è bisogno sempre dello smartphone e dell’applicazione EZVIZ.

All’interno dell’app, troverai tutte le telecamere che hai registrato sul tuo account ed entrandoci dento potrai vedere ciò che accade in casa in tempo reale.

Poco sotto all’immagine in diretta ci sono dei pulsanti e attraverso essi puoi:

  • Mettere in stop la diretta;
  • Attivare o disattivare l’audio catturato dalla telecamera;
  • Avere una panoramica divisa in 4 parti per tutte le telecamere che abbiamo sul nostro account;
  • Invertire l’immagine;
  • Ingrandire l’immagine.

Sotto ancora troverai ulteriori pulsati e attraverso essi puoi:

  • Spostare la telecamera e vedere tutta la stanza;
  • Inviare audio dal tuo smartphone alla videocamera, così facendo la tua voce si sentirà in casa (grazie allo speaker della telecamera);
  • Scattare una foto;
  • Registrare un video;
  • Scegliere la risoluzione video.

Andando poi nelle impostazioni della telecamera potrai:

  • Cambiare nome alla telecamera;
  • Attivare o disattivare l’audio della telecamera;
  • Attivare o disattivare il led di stato;
  • Attivare o disattivare la luce IR (così facendo disattiverai gli infrarossi, quindi al buio non vedrai nulla);
  • Impostare la notifica di allarme o impostare una programmazione (dalle 17.00 alle 20.00, ad esempio), grazie a questa modalità puoi essere avvisato in tempo reale quando la telecamera rileva dei movimenti;
  • Impostare il fuso orario;
  • Attivare o disattivare DST;
  • Impostare il formato data che preferisci;
  • Configurare il Wi-Fi;
  • Visualizzare l’archivio cloud;
  • Visualizzare lo stato dell’archivio;
  • Visualizzare la versione del dispositivi e nel caso effettuare aggiornamenti;
  • Attivare o disattivare le foto criptate (si consiglia di tenerla attiva);
  • Cambiare Password criptata;
  • Attivare o disattivare la modalità sospensione (Se attiva, il dispositivo interrompe il monitoraggio e la registrazione. Disattivare per ripristinare il funzionamento normale);
  • Informazioni sul dispositivo.

PAN/TILT – PANORAMA 360° – AUTO TRACKING

Rispetto alle classiche telecamere, le telecamera a 360° hanno qualche funzione in più.

Andando all’interno della live, ci sarà un pulsante con delle frecce, cliccando, ci verrà fuori una schermata con tre opzioni: Pan/Tilt, Panorama 360° e Auto Tracking.

Il primo, è semplicemente uno stick digitale nel quale possiamo girare la telecamera come vogliamo: da destra a sinistra o su e giù, così da visionare l’intera stanza.

La funzione Panorama 360°, invece, fa fare alla telecamera la scansione di tutta la stanza e quindi crea appunto una foto panoramica a 360°.
Quando avremo fatto scansionare la stanza, ci basterà puntare un singolo punto della stessa e la telecamera si girerà e inquadrerà il punto.

Si tratta di una funzione molto utile e veloce rispetto al Pan/Tilt.

Ultima funzione molto molto utile, è l’Auto Tracking: grazie a questa funzione, la telecamera seguirà un soggetto in movimento per tutta la stanza.

Perciò, in caso entrasse in casa un malintenzionato, la telecamera seguirà i movimenti che farà per tutta la stanza.

IMPOSTARE L’ALLARME

Come tutte le videocamere di sorveglianza che si rispettino, anche questa ha la possibilità di rilevare movimenti ed inviare istantaneamente la notifica sullo smartphone.

Dalle impostazioni, infatti, è possibile attivare o disattivare l’allarme H24 e 7 giorni su 7, oppure impostare l’arco della giornata che preferiamo: dal lunedì al giovedì dalle ore x alle ore y e dal venerdì alla domenica dalle ore z alle ore h (si possono aggiungere più fasce orarie nell’arco di una giornata).

Inoltre, quando andremo ad inserire l’allarme, potremmo anche selezionare l’area di interesse: nel caso la telecamera rilevasse un movimento nell’area che abbiamo selezionato, ci invierà una notifica sullo smartphone.

Nel caso in cui non andremo a selezionare un’area, la telecamera ci invierà una notifica quando la stessa rileverà un movimento nell’intera stanza.

CLOUD EZVIZ

Nel caso non vogliate inserire una MicroSD o in aggiunta alla MicroSD, EZVIZ offre anche un servizio cloud per registrare le riprese effettuate con le telecamere EZVIZ.

Il servizio è gratuito per i primi 30 giorni su ogni telecamera EZVIZ acquistata, dopodiché si dovrà scegliere uno dei pacchetti in abbonamento (mensile o annuale).

L’abbonamento è valido solo su una telecamera EZVIZ, quindi nel caso abbiate due o più telecamere e volete il servizio cloud su tutte, dovrete pagare due o più abbonamenti.

CONDIVISIONE DELLA TELECAMERA

Una cosa che ho molto apprezzato di questo sistema di sorveglianza, oltre a tutte le caratteristiche di cui sopra, è la possibilità di condividere la telecamera.

La telecamera, essendo collegata al tuo account, non può essere collegata a nessun altro account, quindi ci viene in soccorso la condivisione.

Andando all’interno dell’applicazione, nella schermata della telecamera stessa, possiamo decidere di condividerla con qualcun altro cliccando il alto a destra accanto alla rotella.

Si aprirà una nuova schermata e all’interno di essa dovrai inserire l’indirizzo email della persona e scegliere quali permessi dare alla persona (attraverso questi permessi, la persona può attivare o disattivare l’allarme, l’audio o la riproduzione).

NB: la persona a cui vuoi condividere la telecamera deve avere sia l’applicazione EZVIZ sullo smartphone che un account EZVIZ.

Da ora in poi la persona può vedere tutto quello che accade in live e/o interagire (dipende dai permessi che hai dato).

NB: in caso abbiate attiva l’opzione “foto criptata”, alla persona verrà chiesta la password per accedere alla telecamera (solo la prima volta).

Per sapere con chi abbiamo condiviso le telecamere e quindi gestire le condivisioni e/o i permessi di ognuno, ti basterà recarti nella sezione “Altro” in basso a destra e cliccare “Le mie condivisioni“.

COMPATIBILITÀ CON IFTTT, GOOGLE ASSISTANT E AMAZON ALEXA

EZVIZ - Creating Easy Smart Homes

Altra funzionalità che ho apprezzato molto è la parte smart di tutti i dispositivi di EZVIZ.

Infatti, tutte le telecamere EZVIZ sono compatibili con IFTTT, Google Assistant e Amazon Alexa.

Con IFTTT possiamo creare tantissimi applets, l’unica limitazione è la creattività!

Con Google Assistant e Amazon Alexa, invece, possiamo gestire le telecamere vocalmente (spegnerle o accenderle).

Non solo, ma con Amazon Echo Spot e Amazon Echo Show (il dispositivo con lo schermo della linea Echo con Alexa) possiamo anche vedere la diretta della telecamera direttamente dal display dei dispositivi.

Possiamo quindi dire ad Alexa: “Alexa, fammi vedere salotto” e Alexa riprodurrà la live della telecamera su Echo Spot.

Per associare EZVIZ a Google Home basterà collegare l’account EZVIZ nell’app Google Home (ho scritto un articolo a riguardo).

Per associare EZVIZ ai dispositivi Echo, invece, dovrai recarti nell’app Alexa, andare su “Skill e Giochi“, cercare EZVIZ, attivare la Skill e collegare l’account EZVIZ.

EZVIZ EZ360: UNA TELECAMERA SMART A 360°

Risultati immagini per ez360

Dopo svariati mesi con Ez360, io sono soddisfatto dell’acquisto: come per Ezviz Mini O, anche questa è compatibile con IFTTT, Google Home e Amazon Echo.

Un punto in più lo ha Amazon Echo, che grazie ad Echo Spot ed Echo Show, è possibile chiedere ad Alexa di vedere una stanza direttamente su uno dei due dispositivi con lo schermo.

Inoltre, l’applicazione Ezviz è fatta piuttosto bene e la gestione delle telecamere è semplice e fluida anche da remoto (dipende molto anche dalla connessione internet in possesso).

Una funzione molto interessante su Ez360 è l’auto tracking, grazie al quale è possibile seguire un soggetto per tutta la stanza e questa funzione funziona anche in modalità notturna grazie agli infrarossi.

La qualità dell’immagine, seppur in 720p, è davvero molto buona: sia i volti che gli oggetti nella stanza si vedono chiaramente senza alcun tipo di problema.

Tuttavia, una cosa che mi ha fatto un po’ storcere il naso è l’assenza della banda 5ghz e l’assenza dell’ingresso Ethernet sul retro della telecamera.

Attualmente su Amazon è acquistabile al prezzo di 82 euro, ma molto spesso è in sconto anche a 44 euro.

 

Denis Gargano

Written by Denis Gargano

Ciao! Sono Denis, Fotografo e Blogger di DenisGargano.com.
Amo la Fotografia, la Tecnologia e i Videogiochi fin da quando ero bambino a tal punto di aprire un sito web per parlare di queste passioni attraverso Articoli, Foto e Video.
Continua a seguirmi per scoprire tutti i miei lavori fotografici, nuovi titoli videoludici, prodotti e gadget tecnologici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…