Dark Mode

Come collegare dispositivi smart a Google Home | Guida

by Denis
Dark Mode

 

Google Home è uno degli assistenti per la casa più in voga nell’ultimo periodo.

Grazie a lui possiamo gestire tutti i dispositivi domotici che abbiamo in casa (luci, tv, videocamere, etc..).

Oggi ti spiegherò come collegare questi dispositivi domotici con Google Home.

Premessa: i dispositivi domotici (lampadine smart, tv, etc..) devono essere compatibili con Google Home!

COME ABBINARE I DISPOSITIVI CON GOOGLE HOME

Per far riconoscere il dispositivo smart al nostro Google Home, dovrai prima di tutto, recarti nell’app Google Home (disponibile gratuitamente sia per dispositivi Android che iOS).

Dopodiché dovrai cliccare sull’icona con le tre linee orizzontali in alto a sinistra.

Ti si aprirà una finestra con tante voce, tu dovrai cercare e cliccare “Controllo Domestico”.

Una volta entrato in “Controllo Domestico”, troverai la schermata “Dispositivi”, nel quale ci sono tutti i dispositivi che hai abbinato con Google Home.

Per aggiungere un nuovo dispositivo, dovrai cliccare il cerchio con il “+” in basso a destra.

Qui potrai procedere in due modi:

  1. Ricerca personalizzata con la lente in alto a destra: in questo caso dovrai inserire il nome del dispositivo o dell’azienda in questione;
  2. Andare a caccia attraverso l’elenco che troverai nella schermata.

Una volta scelto, non dovrai far altro che cliccare sul prodotto/azienda che ti serve ed eseguire il login.

Finito: quando andrai nell’elenco “Dispositivi” verranno mostrati tutti i dispositivi che hai associato con Google Home.

Potrebbe Interessarti

error: Content is protected !!