Ciabatta smart Meross: 4 prese shuko, 4 porte usb e compatibilità con Alexa, Google Assistant e IFTTT | Recensione! #BESTBUY.

by Denis
Dark Mode

Dopo Tp-Link e Houzetek, oggi vi parlo della multipresa smart di Meross e del perché è un prodotto da avere!

La particolarità delle multiprese della Meross è che, oltre ad esserci diversi modelli, ogni singola presa shuko è comandabile indipendentemente.

Inoltre, il tutto è compatibile con Google Assistant, Amazon Alexa e IFTTT.

DESIGN E UNBOXING

All’interno della semplice confezione si trova solamente la ciabatta smart total white, molto pulita e con un design molto molto minimal.

Meross ha fatto diversi modelli, io ho optato per la ciabatta a 4 prese shuko, ognuna di queste gestibili separatamente e 4 prese usb, queste gestite tutte insieme.

CONFIGURAZIONE

La configurazione è della ciabatta smart di Meross è davvero semplice: basta scaricare l’app Meross dall’App Store (in caso di dispositivo iOS) o dal Google Play Store (in caso di dispositivo android) e creare l’account Meross.

meross
meross
‎Meross
‎Meross

Per aggiungere un nuovo dispositivo, basta cliccare il “+” in alto a destra, scegliere il dispositivo che vogliamo configurare (in questo caso “Smart Surge Protector“) e seguire i semplicissimi e pochissimi passaggi guidati.

NB: la configurazione va fatta con il Wi-Fi di casa, inoltre i dispositivi Meross sono compatibili solo con la banda 2,4Ghz.

FUNZIONALITÀ

Diciamocela tutta, la funzionalità più bella di prese o ciabatte smart è la comodità, oltre al fatto di riuscire a gestire i dispositivi anche quando si è fuori casa.

La ciabatta può essere gestita sia da casa, sia da remoto, grazie appunto alla connessione Wi-Fi di casa.

Tutte le prese shuko, in questo caso 4, sono gestibili singolarmente, caso contrario per le 4 porte usb, gestibili insieme.

Inoltre, ogni singola presa shuko ed il gruppo delle 4 porte usb sono rinominabili a piacimento (ad esempio la presa 1 l’ho chiamata PC, la presa 2 Amplificatore, etc..).

La possibilità di gestire singolarmente ogni presa shuko apre un mondo di funzionalità aggiuntive: spegnere la presa 1 alle 22, accendere la presa 4 alle 9, spengere tutte le prese dopo 15 minuti, etc..

Sempre dall’app, infatti, si possono creare scenari, timer o routine.

Infine, non per importanza, ogni presa shuko e le 4 porte usb sono gestibili anche da Google Assistant ed Amazon Alexa.

CIABATTA SMART MEROSS GESTIBILE CON GOOGLE ASSISTANT E AMAZON ALEXA

Risultati immagini per meross ciabatta

Come dicevo, ogni singola presa shuko ed il gruppo delle 4 porte usb, sono gestibili vocalmente sia da Google Assistant che da Amazon Alexa.

Per aggiungere la ciabatta smart di Meross su Google Home bisogna:

  • Recarsi sull’app Google Home;
  • Cliccare su “+ Aggiungi” (nella home principale);
  • Configura dispositivo“;
  • Hai già configurato qualcosa?“.

Nella nuova schermata dovrai ricercare il servizio, in questo caso “Meross“, cliccarci sopra ed eseguire il login.

Ora troverai ogni singola presa shuko e le 4 porte usb nell’app Google Home, ovviamente in attesa di essere organizzate nella stanza desiderata nell’app Google Home.

La procedura è pressoché identica anche per Amazon Alexa:

  • Recarsi sull’app Amazon Alexa;
  • Cliccare su “Skill e giochi“;
  • Ricercare il servizio (Meross);
  • Cliccarci sopra;
  • Attivare la skill ed eseguire il login al servizio.

Anche in questo caso, troverai tutte le prese shuko e le 4 porte usb in attesa di essere organizzati nella stanza desiderata nell’app Amazon Alexa.

CONSIDERAZIONI FINALI

Se le prese smart sono delle genialate, le ciabatte smart sono molto di più: si possono gestire fino a 4 dispositivi singolarmente ed altri 4 dispositivi insieme (grazie alle porte usb).

Ogni presa, inoltre, è gestibile singolarmente sia da smartphone che da Google Assistant o Amazon Alexa, oltre poi alla possibilità di creare scenari, routine o timer all’interno dell’app Merosso o da IFTTT.

Insomma, con questa ciabatta smart si va oltre alla semplice presa, con funzionalità ed opzioni infinite, l’unico limite è la creatività!

Potrebbe Interessarti

error: Content is protected !!