Aukey Caricatore Wireless 3 in 1: dal design all’estrema comodità | Recensione

Con il caricatore Wireless 3 in 1 permette di ricaricare iPhone, Apple Watch e Airpods contemporaneamente

Aukey caricatore wireless 3 in 1 Apple - recensione

È da diverso tempo che cercavo una stazione di ricarica wireless per i miei device Apple e tra le tante ho trovato quello che fa al caso mio.

Si tratta del caricatore 3 in 1 di casa Aukey e permette di ricaricare iPhone e Airpods tramite ricarica Wireless ed Apple Watch tramite cavo.

UNBOXING E DESIGN

Aukey è molto attenta all’impatto ambientale e il packaging di questo caricatore è totalmente in cartone.

All’interno della confezione stessa sono presenti:

  • La base di ricarica Wireless;
  • Stand Wireless per smartphone;
  • Stand per Apple Watch;
  • Cavo USB-C;
  • Manuali.

Manca purtroppo il caricatore USB da muro, perciò è da comprare a parte (su questo punto ci arriviamo più avanti poiché non tutti vanno bene).

Il montaggio è davvero molto semplice: lo stand per smartphone bisognerà inserirlo nell’apposito alloggio, così come quello per l’Apple Watch.

Caricatore wireless

Prima di montare quest’ultimo, però, bisognerà inserire all’interno dello stand, nell’apposito spazio, il caricatore dell’Apple Watch.

Il cavo andrà poi arrotolato sotto alla base di ricarica e collegato all’apposita presa USB posta all’interno della base stessa.

Ovviamente per inserire il cavo bisognerà aprire la griglia posta alla base del caricatore Wireless ed una volta inserito bisognerà rimettere la griglia.

NB: il caricatore per Apple Watch NON è incluso!

Al momento dell’acquisto è possibile scegliere tra due colorazioni: una completamente nera e l’altra bianca e grigia.

Io ho optato per quest’ultima, secondo me molto più bella e minimale.

Inoltre, questa colorazione ricorda molto le basi di ricarica Wireless presenti sull’Apple Store.

La base di ricarica Wireless 3 in 1 di Aukey è totalmente in plastica ma comunque di ottima fattura e abbastanza resistente.

Sia sulla parte frontale della base che dello stand per smartphone è presente un led per indicare lo stato di ricarica.

Questi led saranno di colore blu in caso lo smartphone o le AirPods non sono posizionati sulla base, mentre diventeranno verdi in caso contrario.

I led lampeggeranno con il colori blu e verde per avvisare nel caso ci siano corpi esterni sulla base.

Inoltre, sia sotto la base del caricatore sia sotto lo stand per smartphone ed Apple Watch è presente una gomma in grado di non far scivolare i device.

Infine, nel retro della base è presente l’ingresso USB di tipo C per dare corrente alla base stessa.

COME FUNZIONA LA RICARICA WIRELESS E QUALI DISPOSITIVI SONO COMPATIBILI?

Come detto prima, la ricarica Wireless funziona solo tramite lo stand per smartphone e l’apposito alloggio presente sulla base stessa per ricaricare le AirPods o le Earbuds.

Per ricaricare l’Apple Watch, invece, bisognerà ricorrere al cavo proprietario del device Apple.

Nello stand di ricarica per smartphone è possibile arrivare fino a 10W ed è quindi compatibile con tutti gli smartphone e iPhone con ricarica Wireless da 5W, 7.5W e 10W.

Mentre per la ricarica delle AirPods, Earbuds ed Apple Watch la potenza di ricarica è di 5W.

NB: le Airpods di prima generazione non hanno la ricarica Wireless, perciò non funzioneranno su questa base di ricarica.

Altra piccola nota da fare: iPhone 12 Mini NON è compatibile con questo stand Wireless, essendo molto compatto non riesce a raggiungere le bobine installate sullo stand.

QUALE ADATTATORE A MURO SCEGLIERE PER LA RICARICA VELOCE?

Ho letto molti commenti negativi riguardo ad una ricarica molto molto lenta: questo non è un problema della base ma dipende unicamente da quale caricatore USB a muro si andrà a scegliere.

Nel caso in cui si opti per un caricatore USB con ad esempio solo 1A, è normale che la ricarica sia lenta, in quanto questo non riuscirà a dare tanta potenza alla base di ricarica.

Meglio dunque optare per caricatori USB con almeno 2A, appositi per la ricarica rapida dei dispositivi.

Inoltre è sconsigliato collegare la base di ricarica all’interno di porte USB per PC o Hub USB, in quanto l’erogazione di energia emessa è davvero molto bassa.

MENO CAVI, PIÙ PRATICITÀ E CON UN OCCHIO AL DESIGN

Questo caricatore Wireless 3 in 1 di Aukey è la soluzione perfetta e ideale per chi non desidera avere cavi in giro.

Con un solo dispositivo è possibile caricare fino a 3 device contemporaneamente e senza alcun cavo (tranne quello della base di ricarica stessa).

Inoltre, è molto comodo e immediato in quanto è sempre pronto a ricaricare il dispositivo: basta posizionarlo sulla base e si ricarica troppi senza problemi.

Oltre al fattore pratico e funzionale, questa base di ricarica è molto bella da vedere, soprattutto nella colorazione bianca.

La presenza dei led è sia una nota positiva, in quanto rende più smart e di design la base, ma è anche una nota negativa, in quanto potrebbero dar fastidio di notte con la loro luminosità.

Se si intende comprare questo caricatore Wireless 3 in 1 è bene anche abbinare un caricatore USB da muro con un amperaggio elevato, così da sfruttare la ricarica Wireless veloce.

Come tanti prodotti Aukey, anche questo mi ha stupito e, per il prezzo di listino proposto (33 euro circa, ma anche 25 euro quando in sconto), lo ritengo un best buy per tutti coloro che hanno più dispositivi e non vogliono avere cavi in giro.

Written by Denis Gargano

Ciao! Sono Denis, Fotografo e Blogger di DenisGargano.com.
Amo la Fotografia, la Tecnologia e i Videogiochi fin da quando ero bambino a tal punto di aprire un sito web per parlare di queste passioni attraverso Articoli, Foto e Video.
Continua a seguirmi per scoprire tutti i miei lavori fotografici, nuovi titoli videoludici, prodotti e gadget tecnologici.